Biblioteca LudicaLongform

The Book of Hive e Play Hive like a Champion | Two is megl che one

The Book of Hive: Strategy, Tips and Tactics di Steve Dee introduce a Hive e a come diventarne un buon giocatore. Ma facciamo un passo indietro.

Partiamo dall’inizio

Hive è un gioco astratto per due giocatori ideato da John Yianni, che ha la particolarità di non giocarsi su una plancia. I due giocatori, con le loro pedine di forma esagonale dei rispettivi colori (bianco e nero), rappresentanti vari tipi di insetti, costruiranno sulla superficie di gioco una struttura che ricorderà – probabilmente proprio per via delle forme esagonali – l’alveare suggerito dal nome. Lo scopo sarà, per ognuno dei due, quello di far sì che la pedina dell’altro giocatore raffigurante l’ape regina venga circondata su tutti i lati, quindi da altre 6 pedine, indipendentemente dal loro colore. Questo è, in breve, Hive, apparentemente semplice ma decisamente non facile da padroneggiare con maestria.

Le prime mosse

È qui che entra in scena il libro di cui stiamo parlando. Affascinato da questo gioco e desideroso di approfondire, dopo una rapida ricerca online, ecco il testo di Steve Dee: The Book of Hive, seconda edizione di Hive: The Boardless Board Game. 100 pagine circa e un costo irrisorio mi sembrarono un giusto punto di partenza, poco impegnativo sotto vari aspetti. Non avevo idea di quanto Hive e la lettura mi avrebbero preso in seguito.

Apro per la prima volta il volume durante un viaggio in treno, non avevo idea che lo avrei divorato interamente prima dell’arrivo. The Book of Hive si apre, dopo l’introduzione, con una chiara esposizione delle regole del gioco, con un dettaglio su ogni pezzo, ben supportate da schemi esplicativi. Si prosegue con le tattiche di base. Le aperture, il piazzamento dei pezzi, quale pezzo sia più conveniente muovere. Ma anche come pinnare (bloccare grazie a un proprio pezzo) i pezzi avversari, come aggirare un pin e come bloccare circondando. Fino ai principi base su quando convenga attaccare e quando difendere. Si prosegue quindi con capitoli dedicati agli errori da evitare e a una carrellata di aperture tipiche. Infine vengono trattate le tattiche avanzate e l’uso consapevole dello scarafaggio. Concludono il volume una corposa intervista a John Yianni, creatore di Hive, e le conclusioni.

Steve Dee, inglese, ha partecipato, nella sua fantasia, agli Hive World Championship del 2014. Nella realtà è stato campione di scacchi a scuola e di professione fa l’analista statistico. Ha scoperto Hive grazie a una recensione sul sito Shut Up and Sit Down e ne è rimasto affascinato, tanto da giocarlo poi ogni volta che poteva, anche da solo contro se stesso per studiarne pattern e strategie.

hive play

Quando uno non basta

Se da un lato The Book of Hive fa un egregio lavoro introduttivo per dare ai nuovi giocatori di Hive qualche spunto in più per approfondire tattiche e strategie che si celano dietro a questo gioco è evidente fin da subito come si limiti a malapena a scalfire la superficie di quello che si cela dietro a quelle – esteticamente e tattilmente meravigliose – pedine esagonali. I capitoli si susseguono rapidamente, sviluppandosi poco ed espletando il compitino (troppo) spesso con sole poche righe. Giunto quindi all’ultimo capitolo ancora desideroso di approfondire l’argomento ecco che l’autore ci riserva poche righe che suonano un po’ come un insert coin to continue… Le riporto di seguito, traducendole dall’inglese.

Casomai volessi saperne di più sulle strategie e la teoria che ci sta dietro, puoi provare con Play Hive like a Champion di Randy Ingersoll o The Canon of Hive di Joe Schultz

Lascia o raddoppia?

Potevo fermarmi? Hive e la lettura di quanto che ne fa un gioco di immensa profondità mi avevano catturato. Avevo fame di altre informazioni e senza quasi rendermi conto dell’acquisto avevo tra le mani il primo dei due volumi citati: Play Hive like a Champion Second Edition. Stavolta non si tratta di un libricino piccolo formato composto da poche pagine, ma di un corposo volume 20x30cm di ben 250 pagine. Non ultimo non è l’autore stesso a introdurre al volume, ma una prefazione di John Yianni in persona.

Giù, nella tana del Bianconiglio

Play Hive like a Champion Second Edition apre con la consueta carrellata di regole, ma fin da subito l’aria che si respira è decisamente diversa. Ben 12 pagine espongono prima le regole e i principi di base e poi tutte le pedine disponibili, espansioni incluse, e lo fanno con decine di illustrazioni. La prima cosa che salta subito all’occhio, tantissime immagini, oltre 300, che riproducono altrettanti schemi di gioco, estratti da oltre 100 partite giocate online dall’autore contro avversari di qualunque livello. Ed ecco uno dei primi grandi pregi di questo volume, la mastodontica componente visuale, che con estrema chiarezza aiuta a capire e far propri concetti tattici e strategici non sempre altrimenti immediati.

Dopo la prima parte di rito si passa subito alla ciccia, cinque delle formazioni più comuni che si possono verificare durante una partita. Come dice l’autore, saperle riconoscere è una delle chiavi per essere un buon giocatore di Hive. Impareremo così, sempre grazie alle dettagliate immagini, a riconoscere Cancelli, Porte, Anelli, Gomiti e Tasche. Se questi termini non vi dicono granché probabilmente non siete ancora campioni di Hive! Riconoscere queste formazioni, conoscerne forze e debolezze e poterle sfruttare a proprio vantaggio è sicuramente parte della vostra strada verso la Vittoria.

play hive like a champion inside

Si prosegue con le (solite) strategie e tattiche elementari, fino a giungere a quella che ho ritenuto la parte più avvincente: ben 130 pagine di tattiche avanzate. Ce ne sono per tutti i gusti e per tutte le situazioni. Per l’attacco o per la difesa. Per la gestione del tempo o per contrattaccare. Così come per, una volta compreso di non poter vincere, giocare per strappare almeno un pareggio. Ogni pezzo può avere la sua occasione di essere decisivo.

Completano il volume gli errori comunemente compiuti dai principianti e le teorie dietro alle aperture. Utilissime per non sbagliare in modo stupido, ma soprattutto partire con il piede giusto quando posizioniamo i primi pezzi è certamente quanto di meglio si possa fare, aspirando a una vittoria.

Randy Ingersoll, statunitense, è il campione del BoardSpace Online Hive Championship del 2011. Da appassionato di scacchi scopre Hive nel 2006, senza restarne all’inizio particolarmente colpito. Nel 2010 lo ritrova online su BoardSpace e dopo alcune partite subito se ne innamora, ponendosi l’obiettivo di migliorare la propria abilità. Da lì conosce molti amici online con cui gioca e, anche grazie ai quali, migliora rapidamente, fino a diventare campione nel 2011.

Fai la tua mossa

Play Hive like a Champion Second Edition è proprio quello che cercavo: un libro che parlasse di Hive senza risultare né superficiale né inaccessibile.

Questo è il modo in cui si gioca ad Hive, il modo in cui si è sempre saputo di poterlo fare.

John Yianni, creatore di Hive

Se da un lato The Book of Hive: Strategy, Tips and Tactics svolge un discreto lavoro introduttivo, utile soprattutto a chi ancora non ha coscienza del proprio coinvolgimento nei confronti dello studio e approfondimento del gioco, dall’altro Play Hive like a Champion Second Edition mette decisamente meglio a fuoco gli argomenti e li approfondisce a dovere, grazie anche e soprattutto al comparto grafico; e in tutto questo non pretende minimamente di porgerci la verità assoluta circa la migliore strategia per la vittoria, ma di esporne una di quelle possibili, lasciando al lettore la comprensione di cosa c’è dietro e di come sviluppare queste informazioni per forgiare il proprio approccio al gioco.

Il primo è sicuramente più indicato, come lo stesso autore dichiara in apertura, a giocatori di Hive novizi e intermedi, mentre il secondo è decisamente più utile a chi il gioco lo conosca già abbastanza approfonditamente.

hive pocket
Ad
Ad

Ho letto due libri, non sono diventato un campione di Hive, ma continuo ad amare questo gioco. Tanto che porto sempre con me in auto una copia di Hive pocket!

Ad

Andy

Figlio degli Anni 80, svezzato a pane e cartoni animati giapponesi, in tenera età scopro la passione per i videogiochi, per arrivare poi finalmente a giochi da tavolo e di ruolo.

Articoli correlati

3 commenti

  1. Ottimo articolo! È un piacere per me vedere Hive e altri astratti promossi e spiegati in questo modo 🙂
    Se posso aggiungere qualcosa (da giocatore di Hive ossessionato e collaboratore di Gen42):

    – c’é anche un altro libro interessante (piú di quello di Dee…) in vendita, si chiama ‘a beginner’s guide to Hive’ di Frank Griese, ma Play Hive like a Champion rimane comunque la bibbia di Hive.

    – Joe Schultz fará uscire tra un po’ un libro dedicato alle aperture (sulla linea di Canon of Hive che é comunque un classico da leggere!).

    – abbiamo un gruppo facebook (Hive: the Boardless Game) e discord (https://discord.gg/U5zCSNHANQ) molto attivi se qualcuno vuole incontrare altri giocatori e fare qualsiasi domanda su eventi, strategia, etc. La comunità è molto amichevole e io stesso ha fatto un sacco di nuovi amici online (poi incontrati dal vivo!).

    – Randy ha anche un ottimo canale youtube pieno di consigli per capire meglio il gioco https://www.youtube.com/@PlayHiveLikeaChampion

    – Anche io ho un canale piccolino che cerco di far crescere dedicato principalmente ad Hive e altri astratti se vi interessa 🙂 (in inglese peró) https://www.youtube.com/c/AdAbstra

    – e per chi bazzica lo spagnolo c’è un terzo canale YT! (https://youtube.com/@OrdepCubik)

    – Il campionato mondiale di Hive si gioca online su BoardSpace.net (http://boardspace.net/english/index.shtml) ogni anno e quest’anno inizia tra pochissimo, il 16 di Luglio! Ci saranno un sacco di partite entusiasmanti nei prossimi mesi giocate dai top players. Se volete imparare dai big, é il posto giusto (io, Randy e Pedro faremo dei live stream su youtube quando possibile)

    – il miglior posto da dove partire per giocare online per corrispondenza è http://www.Boardgamearena.com (il mio username se volete fare qualche partitina o chiacchierare è Frasco)

    – piú info e news sono disponbili qui https://www.worldhivetournaments.com/ (lo aggiorno io quando possibile), online organizziamo parecchi tornei aperti a giocatori di qualsiasi livello (buttatevi senza paura!), trovate piú info sul nostro discord.
    Di recente anche dal vivo abbiamo sempre piú tornei in Europa (il primo in Italia ufficiale l’abbiamo fatto al Modena Play qualche mese fa!)

    Se avete qualsiasi domanda su Hive mi trovare su Discord o BGA come Frasco 🙂

    Francesco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio