Autore: Nicola Mosca

Cara Fustella, È il momento di salutarsi. Alle soglie del decimo mese di presenza in questa fucina di contenuti ludici, la mia esperienza giunge al capolinea. Arrivato al termine di un percorso, durante il quale si è donato un quantitativo di energie immenso per poter far crescere questo progetto ambizioso e complicato, mi guardo indietro […]

Qualche mese fa, sui social, è nata una discussione che prendeva spunto da un articolo della nostra redazione sul tema dell’inclusività nel mondo del gioco da tavolo, tema altresì sempre più presente in ogni ambito della nostra vita quotidiana. Tra i coinvolti nella discussione, spiccavano due tra i più importanti autori di giochi da tavolo […]

Come ogni anno arriva il Natale e puntualmente si fatica a trovare il regalo perfetto. Claudia, la mia ragazza, mi ha chiesto supporto nel ricercare qualcosa di ludico e originale, adatto ad un bimbo di 7 anni. Abbiamo vagliato diverse possibilità tra i giochi da tavolo in commercio, ma nulla ci ha convinto questa volta. […]

Prima di sviluppare la passione per i giochi da tavolo e passare gran parte del mio tempo sul progetto Fustella Rotante avevo una passione che mi occupava più o meno lo stesso quantitativo temporale: Magic: the Gathering. Non sarà questa l’occasione in cui vi racconterò di quanto ero appassionato, di ciò che questo significava per […]

Che sia chiaro: adoro le escape room, in tutte le salse. Quando ne ho modo, raccolgo un po’ di amici e ne prenoto una. Soprattutto a Milano, dove abito, ce ne sono alcune davvero ben realizzate, con ambientazioni immersive, enigmi complessi e devo dire che si sono evolute moltissimo negli anni: ad esempio nei primi […]

È molto semplice parlare di titoli “perfetti”. Fare articoli su giochi senza difetti permette di convincere subito il lettore della bontà del prodotto, permette di evitare problemi con l’editore che potrebbe non essere contento di quel difetto che hai sottolineato, permette a noi divulgatori di ottenere sicuramente un riscontro molto più efficace in termini di […]

Parafrasando i Righeira, l’estate sta finendo. Nonostante ciò, in questo 2020 caratterizzato da un’improvvisa propensione delle aziende italiane allo smartworking e di altre coincidenze astrali, qualche lavoratore fortunato, me compreso, ha evitato il ritorno in quel forno che sono le città di fine agosto. Sarà per questa mancanza, sarà per qualche altro strano motivo, ma […]

Nel 2019, Hans Im Glück ha annunciato la pubblicazione di Marco Polo II: Agli ordini del Khan. Ne ho già scritto una recensione, ma, in quella occasione, ho preferito non soffermarmi in un confronto diretto con il suo predecessore: I viaggi di Marco Polo. Ritengo che un’analisi di questo tipo sia molto interessante. Molto spesso […]


[non ci sono stazioni radio in archivio]