Fustellatori

Carlo Ruscitti

Carlo inizia ad appassionarsi ai giochi da tavolo in famiglia, durante le vacanze in montagna lì dove non arrivava la televisione.

Ma è con i giochi di ruolo che comincia a frequentare, organizzare e fondare associazioni di giochi a Roma.

La passione, poi, si sposta sui giochi da tavolo: cominciavano ad arrivare nuovi fantastici giochi da autori tedeschi, francesi e anche italiani.

Pochi anni dopo l’inizio del nuovo millennio i giochi diventavano sempre più belli e Carlo comincia a giocare al “family game” più impegnativo di sempre e in seguito diventa papà.

Più tardi ha il tempo di trovare amici appassionati anche a Rieti, prima di trasferirsi in Lombardia, nel giro di in un turno veloce di un “piazzamento lavoratori” da una città all’altra: i lavoratori in questione sono proprio Carlo e la sua famiglia.

Logo DungeonDice.it

Carlo

Appassionato di giochi da lunga data, è il fustellatore esperto di video e grafica. Marito e padre Carlo non gioca i "family games" perché rifugge le classificazioni, per lui "american" e "german" sono aggettivi in inglese senza molto senso ma lo appassiona giocare, far giocare e organizzare chi fa giocare ma soprattutto giocare d'istinto a qualsiasi gioco. E comunque se lo vedete fissare il tavolo da gioco non è in paralisi di analisi, sta renderizzando!

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button