Roberto “Andy” Benedetti / CTO

Figlio degli Anni 80 viene svezzato a pane e cartoni animati giapponesi. In tenera età scopre la passione per i videogiochi, grazie al mirabolante Commodore Vic20. Qualche anno più tardi viaggia per studio fino all’Isola di Fuoco e soggiorna nella Casa dei Fantasmi e in altri luoghi classici. Per alcuni anni nel tempo libero esplora i Dungeon infestati dai Draghi, prima con la “scatola rossa” e poi con il buon vecchio AdvancedSE. Nel gioco da tavolo moderno nasce erbivoro (cooperativo) per poi evolversi per esigenze di sopravvivenza in carnivoro (competitivo). Adora i piatti corposi, ma non disdegna pietanze più leggere.

 

…ma perché “Andy” poi???



[non ci sono stazioni radio in archivio]