Cronache

Jumanji Il Gioco da Tavolo

Editrice Giochi ci riporta indietro nel tempo con Jumanji Il Gioco da Tavolo. Riedizione del gioco creato nel 1995, Jumanji è adatto a 2-4 giocatori dagli 8 anni in su, per una durata di circa 45 minuti.

Oggi vi parlo della versione”deluxe”, che si distingue da quella “standard” esclusivamente per la plancia. Data la bassa differenza di costo vi consiglierei, se intenzionati all’acquisto, di procedere senza dubbio sulla deluxe in quanto, in un gioco del genere, la fedeltà all’originale del film fa la parte del leone.

Due parole su Jumanji

Jumanji è un film del 1995 diretto da Joe Johnston, interpretato da Robin Williams, Bonnie Hunt, Kirsten Dunst e Bradley Pierce. La sceneggiatura è stata tratta dall’omonimo albo illustrato per bambini scritto da Chris Van Allsburg nel 1981. Secondo l’autore, la parola «Jumanji» in Zulu significa “molti effetti”. (Wikipedia).
Film iconico, almeno per la mia generazione, recentemente riportato alla ribalta grazie alla nuova versione videoludica, da piccoli tutti sognavamo di fare una partita a questo gioco “reale”.

Se non ve lo ricordate, eccovi il trailer:

 

Se voleste riviverne i fasti, prima o dopo aver giocato al gioco da tavolo, potete acquistarlo su Amazon.it o su iTunes. (Addirittura trovate il dvd coi due film)

Il gioco da tavolo

Componenti

Gameplay

Iniziamo subito dicendo: Jumanji, il Gioco da Tavolo, non è un semplice gioco dell’oca, è un gioco di percorso semi-collaborativo che riesce ad appassionare chi gioca attraverso alcune scelte strategiche.

Al proprio turno, il giocatore, tira il dado numerato e fa avanzare la propria pedina di tanti spazi quanti sono indicati sul dado stesso; in base a dove la pedina arriva succede qualcosa.

Casella vuota: Si pesca una carta pericolo e si infila nel decodificatore. La carta indicherà un simbolo che tutti gli altri giocatori devono riuscire a tirare col proprio dado Salvataggio, in una clessidra di tempo. Se tutti i giocatori riescono a fare il simbolo indicato avanzeranno di un numero di caselle indicare dalla carta. Se non tutti riescono a fare il simbolo indicato il giocatore arretrerà di un numero di caselle pari a quelle indicate sulla carta. La carta, inoltre, andrà posizionata su una casella della Griglia del Giorno del Giudizio.

Casella “attendi un 5 o 8”: il giocatore alla sinistra di chi capita su questa casella tira il dado numerato, se ottiene un 5 o un 8 non succede nulla; in caso contrario il giocatore sulla casella arretra di una casella e tocca al giocatore seguente tirare un 5 o un 8, facendo ancora arretrare in caso di fallimento.

Casella Giungla: Come la casella vuota, ma tirano tutti i giocatori. Se tutti hanno successo, tutti avanzano del numero di caselle indicato dalla carta. Se almeno uno fallisce, la carta finisce sulla Griglia del Giorno del Giudizio e se ne pesca un’altra!

Casella Rinoceronte: puoi piazzare un rinoceronte sulla casella successiva rispetto a quella dov’è posizionato un altro giocatore. Il rinoceronte gli blocca la strada finché il giocatore non tira un numero pari, oppure un altro giocatore sposta il rinoceronte.

Jumanji Boom
Vince colui che per primo raggiunge il centro del tabellone. Perdono tutti se la griglia del giudizio arriva a 10 carte.

Il mio parere

Jumanji Il Gioco da Tavolo è un gioco in apparenza banale, che si rivela essere un buon introduttivo e un buon family game. Sicuramente d’impatto grafico e visivo, la versione deluxe in legno è da WOW, con effetto nostalgia assicurato. Chi, tra quelli della mia generazione almeno, non avrebbe voluto entrare dentro Jumanji?

L’idea di abbinare un semi-collaborativo ad un gioco di percorso riesce a tenere alta l’idea del film, dove un giocatore scatenava il pericolo, ma tutti lo aiutavano a non fallire. Anche se, ad onor del vero, far fallire l’altro a volte paga decisamente ed è una cosa che va seriamente sfruttata mentre si gioca, ponendo attenzione al limite di 10 fallimenti, nel qual caso si perde tutti.

Jumanji Gioco da tavolo
Jumanji è un gioco adatto ad una famiglia che mantiene la sua promessa di trasportar… chi questo mondo vuol lasciar!

Se acquisti su Amazon (frequentemente o sporadicamente), puoi aiutare Fustella Rotante cliccando sul banner riportato di seguito, o sui link che hai trovato nell’articolo. Non ti verrà accreditato nessun extra per il tuo eventuale acquisto, mentre Fustella Rotante potrà contare su una piccola (ma importante) commissione. Grazie!

Logo DungeonDice.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button